Un dollaro che ne vale milioni

3410001438_910347fd96_o.jpgSecondo un rapporto del U.S. Government Accountability Office (GAO) pubblicato di recente, se gli Stati Uniti sostituissero la loro unità economica cartacea con monete di uguale valore, come è successo in molti altri paesi, il risparmio per la nazione, nei prossimi 30 anni, potrebbe arrivare a 5,5 miliardi di dollari.

Presidential_Dollar_Coins_4_Boxes.jpgLa ragione è nella durabilità del metallo, che può rimanere efficace per decenni, rispetto alla deperibilità, invece, delle banconote, che hanno un ciclo vitale di circa un anno e mezzo: una gestione dei costi, quindi, decisamente più favorevole. Nel rapporto si evidenzia che, seppur la transazione iniziale implicherebbe una perdita nei primi quattro anni, dal quinto in poi il governo potrebbe risparmiare milioni di dollari.

L’America ha già, in passato, introdotto monete da 1 dollaro, ma, secondo il GAO, il tentativo non ha avuto successo perché non sono state contemporaneamente tolte dalla circolazione le banconote, come invece hanno fatto in Canada e in Gran Bretagna. “Fonti ufficiali canadesi e britanniche hanno confermato al GAO che questo è un passo essenziale per garantire il successo della transizione e che, senza alternative cartacee, la resistenza da parte del pubblico si è dissolta nell’arco di qualche anno.”

Presidential_Coins_0002.jpgStranamente, tuttavia, la maggior parte dell’opinione pubblica è contraria all’introduzione della moneta da 1 dollaro: anche quando messi al corrente che la nazione potrebbe risparmiare miliardi con questo cambiamento, il 64% degli americani intervistati hanno dichiarato che non vorrebbero veder scomparire la banconota.

La perdita iniziale è dovuta, in parte, ai costi che la zecca americana deve anticipare per aumentare la produzione delle monete durante la transizione. La stima attuale della GAO è inferiore a quella fatta nel 2000, quando indicò un beneficio annuale di 522 milioni di dollari, poiché alcune informazioni sono cambiate nel tempo e i parametri che sono stati incorporati nel modello economico attuale sono diversi: ad esempio, la durata delle banconote è aumentata nell’ultimo decennio e quindi è stato considerato un minor rapporto tra monete e banconote per la sostituzione.


La nuova moneta da 1 dollaro

Approfondimento

Nota: Il “Government Accountability Office” (GAO) è la branca del Congresso degli Stati Uniti che si occupa di verificare, valutare e investigare le azioni intraprese dal governo federale a beneficio del popolo americano. Il suo ruolo è finalizzato a far sì che il Congresso faccia fronte alle proprie responsabilità costituzionali e a migliorare la performance e la responsabilità del governo federale. Per questo motivo viene anche chiamato “il cane da guardia del Congresso”.

Scritto: da Luis Batista



Il mondo della solidarietà, cultura, economia e della finanza e in particolare quello delle geo-politica ti affascinano e sei sempre alla ricerca di informazioni o di chiarimenti? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per risolvere i tuoi quesiti.


Codice QR dell’articolo: Un dollaro che ne vale milioni.

qrcode

QR Code Generator / Info, Supporto & FAQ

 




Disclaimer

Originis Blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.